Uno

Due

Tre

Perché le commesse dei negozi di abbigliamento, quando manca la taglia giusta, invece di dirlo con onestà, affermano risolute, a seconda che sia disponibile quella più grande o quella più piccola, che “tanto poi cede”, oppure “tanto poi si restringe”.

E comunque, se si restringe al primo lavaggio, oppure cede dopo un po’ che la indosso, vuol dire che fa schifo e quindi, per principio, non la compro.

Quattro

Intendo dire, non come conseguenza di un errore del conducente, ma proprio come iniziativa autonoma e del tutto sconclusionata.

“Svoltare a destra” “Svoltare a sinistra” “Alla seconda uscita svoltare a destra” “ORA svoltare a sinistra” “Se possibile fare inversione di marcia” “ORA fare inversione di marcia”.

Qui, le reazioni variano a seconda del carattere; quelli sicuri di sé spengono il navigatore (talvolta insultandolo) e proseguono senza, fidandosi del proprio istinto.

Quelli, come me, con eccessivo rispetto dell’autorità e scarsissimo senso dell’orientamento, non osano mettere in discussione il “verbo” del navigatore (che oltretutto, con quella voce da Terminator, incute un certo timore reverenziale) e cominciano a dimenarsi con la macchina come una lucciola in un barattolo.

Cinque

Sei