Sei anche tu sei un amante del Jazz ti segnalo tre posti dove ascoltare ottimo Jazz durante il tuo soggiorno a Londra.

Sono tre posti tutti diversi tra loro, che ti permetteranno di fare tre esperienze indimenticabili.

Ma una cosa hanno in comune, il fatto di essere sempre molto molto gettonati.

Quindi, ricordati di consultare il sito e di prenotare per tempo, che in molti casi significa con settimane di anticipo.

Perchè ricorda che la scena musicale londinese è davvero top e in molti casi si tratta di esibizioni uniche o comunque di gruppi di fama mondiale che attirano pubblico da ogni angolo del globo.

Ronnie Scott’s

Il primo posto di cui ti voglio parlare in tema di Jazz a Londra è il Ronnie Scott’s che non ha bisogno di molte presentazioni, essendo uno dei Jazz Club più conosciuti al mondo.

Si trova nel cuore di Soho e, come tutti i Jazz Club, è caratterizzato da quell’atmosfera intima e soffusa che crea subito un senso di appartenenza al gruppo.

Generalmente al Ronnie Scott’s ci sono due sessioni serali una che coincide con la cena, che si può consumare sul posto, e l’altra più in tarda serata, dove generalmente si opra per un drink.

Non dimenticare però che durante il week end ci sono anche sessioni che coincidono con il brunch.

Brasserie Zedel

La Brasserie Zedel è un pò diversa, perchè è strutturata come una vera e propria brasserie francese, con tavoli vicini e camerieri con il grembiule lungo fino ai piedi, come è tipico dei locali parigini.

E’ proprio dietro a Piccadilly Circus, anche se tecnicamente si trova anch’essa a Soho.

E’ dunque possibile prenotare un tavolo per mangiare nella sala principale dove contemporaneamente si svolgono spettacoli di musica dal vivo.

Vi sono però anche altre sale più piccole, strutturate come Jazz Club, con tavolini ravvicinati e consumazione al tavolo.

A seconda dei vostri gusti, e del tipo di spettacolo, l’ambientazione sarà quindi diversa in base a ciò che sceglierete.

The Bull’s Head

Il terzo posto di cui ti voglio parlare è invece completamente diverso dai precedenti.

The Bull’s Head è un pub e si trova a Barnes, un pittoresco e romantico quartiere a West London, sulla riva sul del Tamigi all’altezza di Hammersmith, dove è più difficile capitare per caso.

Tra l’altro si tratta di un quartiere molto famoso nel panorama musicale, perchè proprio a Barnes si trovavano i famosissimi Olympic Studios, studi di registrazione indipendenti, oggi trasformati in Cinema, dove sono stati registrati molti Album di artisti quali Rolling Stones, Led Zeppelin, David Bowie, Queen, Jimi Hendrix, solo per citarne alcuni.

Il modo più rapido per arrivarci è il treno, perchè è fuori dal circuito della Tube.

Il locale The Bull’s Head è sicuramente più informale rispetto agli altri due di cui ti ho parlato in questo post, ma è molto molto rinomato e conosciuto dai Londinesi per il livello molto alto delle esibizioni che si tengono qui, spesso anche di gruppi emergenti sulla scena musicale.

Puoi mangiare al pub, meglio prima dello spettacolo, e poi accomodarti nella piccola sala adiacente per goderti la musica.

Ti è piaciuto curiosare con me alla ricerca di posti dove ascoltare il Jazz a Londra?

Vorresti altri consigli per visitare Londra sentendoti un Londoner invece che un turista?

Se vuoi una guida pratica e tascabile da portarti in giro nel tuo viaggio, per scoprire Londra “like a local” puoi dare un’occhiata al mio libro “Alessandra in London, appunti per scoprire la città” cliccando su questo link.

Per vedere qualche pagina in anteprima clicca qui.

E non dimenticare di iscriverti alla Newsletter mensile di Penna a Spillo per tutte le novità su eventi, mostre, luoghi insoliti di Londra e non solo.

Puoi iscriverti direttamente da qui CLICCANDO SU QUESTO LINK