Londra itinerari: da Hampstead Village a Kenwood House

Ecco un itinerario facile e romantico da fare a Londra, da Hampstead Village a Kenwood House.

E’ un pò diverso dai soliti percorsi turistici del centro, e secondo me offre una valida opportunità per passare un pò di tempo fuori dal traffico e dalla confusione, senza allontanarsi troppo dal centro città.

Potete farlo tranquillamente in una mezza giornata.

Si parte da Hampstead Village per poi raggiungere Kenwood House, all’interno del Parco di Hampstead Heath.

La partenza di questo itinerario è dunque dalla stazione della Tube di Hampstead sulla Northern Line.

Visitate Hampstead Village

La prima cosa che troverete al vostro arrivo è il delizioso villaggio di Hampstead, un pò arrampicato in collina, tranquillo e raffinato, con quell’atmosfera del perfetto villaggio di campagna trasportato in città che solo a Londra si riesce a trovare.

Avete visto il film Hampstead con Diane Keaton?

Ecco, se sì allora avete capito cosa intendo.

Percorrete per prima cosa la Main Street, circondata da adorabili negozi e casette di mattoncini color ruggine, e poi girate subito a sinistra per attraversare The Flask Walk, la stradina più suggestiva di tutto il quartiere.

Qui troverete il mercatino dell’antiquariato all’aperto, il barbiere, il bellissimo negozio di fiori con i cappelli di paglia adornati artisticamente, il gelataio, e, in fondo a destra, un delizioso ristorante francese, tipo bistrot parigino, che si chiama La Cage Imaginaire.

Proprio di fronte, si trova una di quelle porcine colorate che mi fanno perdere la testa.

Tornate sulla main street e, poco più avanti, percorrete un altra stradina altrettanto bella, questa volta sulla destra, che si chiama Perrin’s Ct.

Infilatevi in tutti le traverse laterali che incontrate, perché sono anch’esse piene di sorprese.

Poi risalite lungo la strada parallela alla Main Street e fermatevi un attimo ad ammirare le casette della copertina del libro di Luca Bianchini Dimmi che credi al destino.

Proseguite quindi in salita fino a raggiungere the Holly Bush, uno dei pub più romantici di tutta Londra, secondo me.

Se avete tempo entrate a prendere una birra o a mangiare qualcosa, perché anche all’interno gli arredi sono super romantici e l’atmosfera merita la sosta.

Raggiungete il parco di Hampstead Heath

Da qui avviatevi verso il parco di Hampstead Heath lungo la strada in salita che conduce in direzione di Kenwood House.

Ci vuole circa una mezz’ora per arrivare a questa bellissima dimora dove sono state girate alcune scene del film Notting Hill.

Vi ricordate quando Julia Robert/Anna Scott girava un film in costume d’epoca e William Tucker/Hugh Grant Andava a trovarla sul set? 

Ecco, quella.

Il parco di Hampstead Heath è molto suggestivo.

E’ il tipo di parco piuttosto selvaggio che in certi punti sembra un bosco e dove, una volta entrati, si perde la dimensione spazio tempo e si dimentica completamente di essere in mezzo ad una città.

Ci sono alberi che in alcuni punti si infittiscono tantissimo e poi si aprono improvvisamente su enormi prati.

Ci sono anche alcuni sentieri non battuti dove la vegetazione prende il sopravvento.

La cosa strana ed insolita è la completa assenza di rumori della città, e la presenza solo dei rumori del bosco.

Fermatevi ad ammirare Kenwood House

Poi, ad un certo punto, compare Kenwood House, la bellissima ed aristocratica dimora tutta bianca con davanti un enorme prato verdissimo pieno di studenti delle scuole seduti in mezzo al prato che la dipingono sui loro album da disegno.

Se avete comprato dei sandwiches e avete una coperta apritela in mezzo al prato e fermatevi per un romanticissimo picnic.

Ricordatevi che il picnic a Londra è di tutti i tipi, diurno, serale, sontuoso o minimal, con cestino di vimini e champagne oppure con sandwiches improvvisati e sacchetto di patatine del supermercato.

L’importante è lo spirito del picnic, ovvero mangiare seduti su una coperta in mezzo al prato con uno scenario davanti da ammirare.

Proseguite per il parco dall’altra parte, tornando verso il centro di Londra, in direzione Parliament Hill.

Dopo poco tragitto vi apparirà il meraviglioso skyline del centro città sullo sfondo, dietro agli alberi dai rami contorti.

Potete uscire dal parco all’altezza di Gospel Oak o Kentish Town e riprendere la Tube per tornare nel centro città.

Vi è piaciuto passeggiare per Londra con me? Se volete provare un altro itinerario altrettanto romantico, questa volta lungo il Regent’s Canal, cliccate qui.

Ancora nessun commento.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *